Torta Maschera Veneziana

Pubblicata sul sito PaneAngeli

Marsy Cake Design - realizzata da Silvana Sottile

Per questa domenica di carnevale ho voluto stupire i miei ospiti con una torta bellissima ma interamente scolpita, ho deciso di fare una maschera veneziana ma tutta da mangiare senza dover buttare niente.
Non vi sto a raccontare le facce dei miei ospiti quando l'hanno vista erano praticamente stupiti e per di più non volevano mangiarla perchè convinti che non fosse una torta.
Con piacere vi lascio la ricetta che ho sperimentato io e che è stata pubblicata anche sul sito di PaneAngeli.




Ingredienti:

250 g Farina OO
200 g zucchero
8 uova
1 bustina LIEVITO PANE DEGLI ANGELI
1 busta Crema Pasticcera
1 confezione Gocce di Cioccolato
100 g Granella di Pistacchio
1 Buccia d'Arancia grattuggiata
1 busta Dolceneve
500 g Pasta di Zucchero PANEANGELI
Colori per dolci q.b.


Preparazione:

Mettere lo zucchero nella planetaria insieme alle uova e far impastare, una volta che il composto è pronto incorporare poco alla volta la farina. Aggiungere le gocce di cioccolato, la granella di pistacchio e farli amalgamare bene all'impasto.
Preparate la crema pasticcera come indicato sulla confezione e quando pronta grattugiare la buccia d'arancia, incorporare la crema all'impasto amalgamare delicatamente, versare il tutto nello stampo.
Infornare a forno caldo a 170 gradi per circa una trentina di minuti e comunque fare sempre la prova stecchino per verificare la perfetta cottura. 
Con la pasta di zucchero ricoprite una maschera e quando sarà asciutta sformatela e completate la decorazione a vostro piacimento, quando sarà perfettamente asciutta potete incorporarla al pan di spagna che andrete a scolpire/sagomare a forma di ventaglio.
A questo punto preparate la dolceneve e stuccate tutto il pan di spagna affinchè la pasta di zucchero aderisca bene alla forma che avete dato alla torta. Adesso dopo aver colorato la pdz del colore che avete scelto stendetela per uno spesso di circa 3/4 mm e ricoprite la sagoma di pan di spagna. Sempre con la pdz createvi il drappo da inserire alla base della maschera e la vostra torta è pronta.

Queste sono le due versioni delle maschere che ho realizzato, uomo e donna.