Frittelle Vegetariane con Pecorino Fresco

Qualche tempo fa volevo preparare una cena veloce ma che fosse anche un pò "leggera", si lo metto tra virgolette perchè questa ricetta va fritta.
Come dicevo volevo fare qualcosa rimanendo sulle verdure, quindi mi sono ricordata di una ricetta che ho visto fare a Gordon Ramsay però io ho apportato alcune modifiche, che dirvi il risultato e stato super apprezzato e addirittura mi chiedono di farli ogni volta per gli antipasti da associare anche ad altro.




Ingredienti:

2 zucchine medie
2 carote
2 patate
2 cipolle
1 pezzo di circa 
200 gr. di pecorino fresco
30 gr. di capperi 
1 uovo
olio per friggere
sale e pepe q.b.

Procedimento:

Grattugiare le zucchine, le carote, le patate e le cipolle con la grattugia con foro largo e quindi disporli in un colapasta con poco sale e lasciarli per almeno 30 minuti in modo da far perdere l'acqua di vegetazione.
Nel frattempo possiamo grattugiare sempre con la grattugia a foro largo anche il pecorino fresco e lo mettiamo da parte.
Trascorsi i 30 minuti preleviamo le verdure che ormai hanno perso la loro acqua di vegetazione strizzandoli bene con le mani e li mettiamo in un ciotola capiente, quindi aggiungiamo il pecorino, i capperi, l'uovo, impastiamo il tutto e aggiustiamo di sale e pepe.
Prendiamo una padella antiaderente mettiamo l'olio e appena è pronto possiamo cominciare a friggere le frittelle, preleviamo della palline e le schiacciamo col palmo delle mani dandogli una forma rotonda e le passiamo in padella, appena saranno dorate da entrambi i lati li mettiamo in un piatto con carta assorbente da cucina o carta paglia per farli perdere l'olio in eccesso.
Adesso possiamo disporli in un piatto da portata e mettere in tavola caldi.
Come vi dicevo prima si possono anche servire come antipasto associati ad altro.